Trading Indice CAC40

L’indice CAC40 è il principale indice della borsa francese, che si chiama Euronext Paris. L’indice racchiude 40 titoli che vengono scelti tra 100 quotati alla borsa francese, viene spesso utilizzato dagli investitori e da chi si occupa di trading come indice della borsa francese.

L’anno di sua introduzione è il 1987, quando quotava 1000. Ha raggiunto il massimo di circa 7.000 punti in piena bolla speculativa dot.com.

Come per altri indici, con l’indice CAC40 vengono costruiti derivati e ETF che hanno come sottostante i titoli che sono presenti nell’indice. È possibile quindi implementare strategie di trading dell’indice CAC40 utilizzando sia un paniere di titoli che lo rappresentano, sia i future che ETF che lo replicano.

Una nota sul nome dell’indice CAC40: Il primo sistema automatico di trading della borsa di Parigi si chiamava : CAC = Cotation Assistèe en Continu.

Il mercato rappresentato dalla Borsa di Parigi è uno dei maggiori mercati europei e l’analisi dell’indice CAC40 viene considerata all’interno degli indici europei maggiormente rappresentativi.

La particolarità dell’indice CAC40 è che le aziende che sono all’interno rappresentano settori tra loro molto eterogenei, pur rappresentando aziende francesi, come l’Oreal e Michelin hanno rilievo internazionale.

Con il giusto peso quindi il trading dell’indice CAC40 rientra all’interno di una strategia di trading degli indici mondiali.

Ovviamente l’indice CAC40 rientra nell’area Euro e quindi presenta una correlazione maggiore con le altre borse europee che rientrano nell’area euro, rispetto ad esempio alla borsa svizzera e alla borsa inglese.

È consigliabile quindi approfondire la conoscenza dell’indice CAC40, che permette ad investitori e trader con diversi profili di rischio di poter pensare ed eseguire delle strategie di Trading, che a secondo di una ottica temporale di medio o breve periodo possono essere affrontate con trading su futures dell’indice CAC40 o altri strumenti.