Trading Indici Mondiali

Il trading sugli indici mondiali è una strategia di trading molto apprezzata dagli investitori, che possono in questo modo semplificare al massimo la presenza o l’esposizione di un investimento su un singolo paese semplicemente ricorrendo a strumenti di trading che abbiano come sottostate gli indici mondiali.

plus500

Gli strumenti per poter eseguire questa strategia di investimento sono l’acquisto diretto delle azioni per costruire un paniere che replichi il sottostante, l’utilizzo di futures, l’utilizzo di ETF, l’utilizzo di fondi e ultimamente l’utilizzo di CFD.

Questi ultimi prodotti, seppure adatti ad investitori che accettano una logica simile al mercato Forex hanno ampliato molto la platea degli investitori che si occupano di Trading di indici mondiali.

Di fondamentale importanza, prima dell’elaborazione delle strategie di trading è la conoscenza degli indici mondiali, che è necessaria, visto che con alcuni indici, se ad esempio si utilizzano i CFD sono disponibili per l’acquisto e per la vendita 24 ore al giorno.

I prodotti che si utilizzano per il trading degli indici mondiali permettono diverse strategie, intraday o multiday, long e short con scadenze trimestrali (I tipici futures sull’indice) e così via.

Mai come adesso il trading sugli indici mondiali è popolare, tanto che stanno nascendo ETF, che solitamente sono riservati ad investitori con un profilo “tranquillo” che permettono una operatività in leva e una operatività short.

I risparmiatori, gli investitori ed i trader stanno prendendo confidenza con questi strumenti che iniziano a preferire ai fondi classici per la agilità che permette di guadagnare dai movimenti degli indici mondiali, con operazioni di trading di portata anche breve senza essere costretti a tempi lunghi per poter entrare ed uscire da un investimento.